Che sia amatoriale o agonistica, l’attività sportiva richiede costanza, frequenza e metodo. Non solo durante l’esecuzione degli esercizi e degli sforzi, ma anche e soprattutto durante il recupero, occorre porre una particolare attenzione. Questa permetterà di avere una migliore progressione della forma fisica, sia in allenamento, sia in gara. Alla base del benessere del corpo umano c’è sicuramente l’alimentazione. In particolare è fondamentale il corretto apporto di determinati nutrienti, tra cui gli amminoacidi ramificati.

Carta d’identità degli amminoacidi ramificati

Notoriamente conosciuti con l’acronimo BCAA (branched chain amino acids), gli amminoacidi ramificati sono nutrienti indispensabili per il nostro organismo. Esemplificando, si può dire che essi siano i mattoni di una casa chiamata proteina. Di tutti gli amminoacidi esistenti, 3 sono detti ramificati o a catena ramificata. Si tratta della leucina, della isoleucina e della valina. La funzione principale di questi 3 amminoacidi ramificati è la ricostruzione dei tessuti, e più nello specifico, la rigenerazione del muscolo scheletrico. L’apporto di questi nutrienti può avvenire con l’alimentazione o con gli integratori sportivi. Gli alimenti che contengono amminoacidi a catena ramificata sono le carni bianche e rosse e i formaggi stagionati (un ottimo esempio è il Parmigiano Reggiano).

Indicazioni per l’assunzione dei BCAA

Molti sportivi ritengono indispensabile l’integrazione di amminoacidi ramificati in caso di attività ad alta intensità. Vediamo insieme quando è più opportuno assumerli.

A tutto sforzo

Se si è in procinto di partecipare a una competizione di endurance, il pre gara è un momento cruciale. L’assunzione di amminoacidi ramificati previene la deplezione del glicogeno muscolare.

Sforzi e fatica post gara

Immediatamente dopo una gara, l’organismo è in una fase, detta “finestra anabolica”, durante la quale l’assorbimento degli amminoacidi ramificati è totale. Per questo motivo, è consigliato assumere bevande specifiche. La composizione di quest’ultime comprende la presenza di sostanze nutritive che favoriscono l’assimilazione dei BCAA, come carboidrati, vitamine e antiossidanti.

La sera

Per stimolare l’accrescimento della massa muscolare e prevenire il catabolismo muscolare della massa magra, la sera è consigliata l’assunzione di una dose maggiore di amminoacidi ramificati. Se il carico atletico è degno di nota, oltre a carne e formaggi stagionati, è consigliato l’assunzione di integratori mirati.